Contattaci
Seleziona la lingua: English (United Kingdom)Italian (Italy)
Chiama Ora: 800 202 662

Cos'è lo storage? A che serve?

Lo storage è un settore industriale in cui viene messo in affitto uno spazio a dei privati o a delle aziende, di solito su base mensile. Un'azienda di storage come Easybox dispone di camere, armadi, contenitori e spazi esterni dove chi cerca una soluzione di storage può depositare i suoi beni per tutto il tempo che vuole e accedervi ogni volta che ne ha bisogno. L'industria dello storage è nata negli Stati Uniti, dove è diffusissima: su 58.000 impianti di storage in tutto il mondo nel 2009, 46.000 sono negli Stati Uniti. Il termine storage deriva dall'inglese ed è sinonimo di conservazione, memoria, magazzino, accumulo, stoccaggio. Easybox e le aziende che si occupano di storage sono formate da impianti di stoccaggio, detti anche di autolocazione: in poche parole di magazzini in affitto che garantiscono spazio extra quando ce n'é bisogno. Lo storage permette di mettere in un luogo sicuro e controllato beni di famiglia e merci di piccole e grandi imprese. La sicurezza nello storage Easybox e quindi nei magazzini in affitto è sempre garantita, i box vengono controllati 24 ore su 24, con telecamere a circuito chiuso interne ed esterne, e sofisticati sistemi elettronici di accesso con codice personale. A differenza di un magazzino tradizionale, nello storage i dipendenti non hanno accesso ai contenuti dello spazio.

Easybox ti informa: la storia dello Storage
Nonostante non c'è una prova storica certa, tracce di un servizio di stoccaggio pubblico sono state riscontrate fin dalla Cina antica. I primi impianti di storage furono americani, del 1960. Nel 1972, l'azienda americana Public Storage ha costruito il suo primo impianto a Ej Cajon, California. Verso gli anni anni '90 sono apparsi i primi impianti di storage industriali, simili a come li conosciamo oggi. Neglli anni 90 fu un vero boom: la domanda superò l'offerta causando un'ondata di nuovi sviluppi di aziende di storage. Dal 2000 al 2005, oltre 3.000 nuove strutture sono state costruite ogni anno in tutto il mondo.

Lo Storage nel mondo oggi
A fine 2009 sono nati negli appezzamenti industriali e commerciali degli Stati Uniti un totale di circa 58.000 auto strutture di storage, di proprietà di 30.235 aziende. Il più grande impianto di storage occupa 2.350 milioni di metri quadrati, una superficie equivalente a tre volte Manhattan. I cinque più grandi operatori di storage sono quotati in borsa e possiedono o gestiscono circa il 9% degli impianti di storage made in Usa. Una famiglia americana su dieci usufruisce del servizio di storage. A cosa si deve la crescente domanda di storage negli Stati Uniti? Soprattutto alle persone che si spostano, si trasferiscono di frequente, viaggiano e che hanno bisogno di tenere le loro cose al sicuro fino al loro ritorno o fino a quando la nuova casa è pronta (circa 40 milioni di americani ogni anno). Altro fattore è lo stile di vita: divorzi, pensioni, una morte in famiglia, ecc Nel febbraio del 2011, il 73% dei concessionari di storage, rispondendo ad un sondaggio riportato da SelfStorage.com, sostiene di aver un fatturato stabile o in crescita rispetto all'anno precedente. Secondo un rapporto condotto da Mintel Consulting e in collaborazione con l'Associazione Self Storage negli Stati Uniti circa 1,6 milioni di metri quadrati sono occupati da aziende di Storage, contro 22 milioni di piedi quadrati affittabili in Australia e circa 20 milioni nel Regno Unito. Il rapporto afferma inoltre che ci sono circa 41.000 stabilimenti negli Stati Uniti, 1.000 in Australia, circa 700 nel Regno Unito e 220 in Francia.

Chiamaci ora al

800 202 662 Se chiamate dall'estero utilizzare: +39 02 61868290

Chiamaci subito per ricevere un'offerta telefonica esclusiva.

Utilizziamo i cookie per garantirti un utilizzo sicuro ed efficace del nostro sito. Trovi tutti i dettagli qui Informativa Privacy Del Sito.